Roma, uccide la madre anziana e poi si suicida

Macabro ritrovamento nel pomeriggio di oggi a Roma, nel quartiere di Tor Pignattara: un uomo di 58 anni avrebbe ucciso l’anziana madre, una ottantenne affetta da demenza senile, e poi si è tolto la vita.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri, probabilmente allertati dai vicini di casa che avrebbero udito gli spari. Il figlio avrebbe freddato la madre per poi rivolgere la pistola contro se stesso e farla finita. I corpi dei due sono stati trovati a terra, a poca distanza l’uno dall’altro e secondo quanto si apprende dalla stampa locale sembrerebbe che l’omicida tenesse ancora tra le mani l’arma del delitto.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, si tratterebbe dunque di un omicidio-suicidio. Sulla scena del crimine gli accertamenti urgenti e irripetibili sarebbero ancora in corso, nel tentativo di ricostruire l’esatta dinamica dell’evento. Quanto ai motivi che avrebbero indotto il cinquantottenne a uccidere la madre, e a stretto giro realizzare l’estremo gesto, questi al momento non hanno avuto ancora una risposta.

Luigi Cacciatori

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: