Lecco, padre uccide i due figli gemelli e si toglie la vita

Duplice figlicidio a Margno, in provincia di Lecco: un padre di 45 anni ha ucciso i suoi due figli gemelli, un maschio e una femmina di 12 anni, e dopo si è suicidato lanciandosi dal ponte della Vittoria a Maggio di Cremeno. 

L’orrore si è consumato nella notte tra venerdì e sabato 27 giugno. L’uomo, originario di Milano, era in vacanza da circa una settimana con i suoi due bambini e poco prima di spezzare le due giovanissime vite avrebbe postato una loro foto sui social con la seguente didascalia: “Coi miei ragazzi sempre insieme”. 

La bambina sarebbe stata strangolata e il fratello soffocato. Queste le prime ipotesi medico-legali, ma per avere certezza delle cause che hanno portato al decesso occorrerà attendere gli esiti dell’autopsia. 

Da ricostruire anche il movente del crimine. Non è stato ancora accertato se il quarantacinquenne avesse premeditato di uccidere i due bambini o se, invece, l’aberrante duplice omicidio sia stato originato da un fattore esterno. Sembrerebbe che l’assassino abbia inviato alcuni messaggi alla moglie, minacciandola che non avrebbe mai più rivisto i loro due figli. 

Sarebbe stata proprio la madre dei gemelli a trovare i loro corpi senza vita. La donna, che pare avesse avviato l’iter per separarsi dal marito, dopo aver letto i messaggi dell’uomo è partita da Milano per recarsi a Margno. Entrata nell’alloggio, si è imbattuta nella terribile scena: i suoi due figli non respiravano e a nulla sono valsi, purtroppo, i tentativi per rianimarli.

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: