Cosenza, prende a pugni la compagna davanti alla figlia di lei: arrestato

Ennesima aggressione ai danni di una donna. Questa volta la violenza si è consumata a Cosenza, dove una donna romena di 47 anni sarebbe stata presa a pugni e trascinata per i capelli dal suo compagno, un connazionale di 43 anni. La giovane figlia della vittima, una bambina di 10 anni che la donna ha avuto da una precedente relazione, avrebbe assistito alla terribile scena. 

L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. Nell’abitazione scenario dell’aggressione sono intervenuti gli agenti della Questura di Cosenza, chiamati dalla quarantasettenne la quale sul corpo aveva evidenti segni dovuti alle percosse. La donna ha spiegato alla Polizia di essere stata vittima di angherie, aggressioni e soprusi da parte del compagno anche in altre occasioni.  

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: