Milano, botte alla fidanzata: 28enne arrestato per tentato omicidio

Sarebbe la gelosia il movente dell’esecrabile aggressione di un ventottenne italiano ai danni della propria compagna, una giovane donna russa di 21 anni.  Le violenze si sono consumate nella tarda serata di ieri in un appartamento di via Malaga, a Milano. L’uomo è stato arrestato con la gravissima accusa di tentato omicidio. 

La vittima è stata picchiata in modo selvaggio dal compagno, ma fortunatamente le sue urla di disperazione sono state udite da alcuni vicini di casa che non hanno esitato a contattare la Polizia. 

Quando gli agenti sono giunti nell’abitazione, teatro delle violenze, hanno bloccato l’aggressore e raccolto la versione della vittima. La giovane avrebbe confidato loro di essere stata malmenata in modo barbaro dal convivente a causa della gelosia. La ventunenne, portata in ospedale, ha ricevuto tutte le cure del caso. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: