Texas, madre uccide i suoi 3 figli e si suicida

La Polizia non avrebbe dubbi su quanto accaduto martedì 29 ottobre in un appartamento di Deer Park, in Texas, dove una madre trentanovenne e i suoi tre figli, di età compresa tra i sette e gli 11 anni, sono stati trovati senza vita. Per le autorità, si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio. 

La donna avrebbe ucciso i tre bambini a colpi di pistola e, subito dopo, si sarebbe tolta la vita con la stessa arma. Figlicidio e suicidio si sono consumati ad una settimana esatta dal divorzio della donna con il marito, nonché padre delle tre giovani vittime. Potrebbe essere questo il movente del gesto, anche se le indagini non sono state ancora chiuse e si continua ad indagare per cercare di capire quale sia stato il fattore scatenante. Al momento, l’ipotesi resta la pista privilegiata. 

A scoprire l’orrore, un familiare della donna. I cadaveri dei bambini sono stati trovati in diverse stanze dell’abitazione. Accanto al corpo esanime della presunta madre assassina è stata rivenuta la pistola con cui la donna avrebbe effettuato la strage familiare. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: