Violenta una coetanea in auto: arrestato 26enne a Forlì

Un giovane di 26 anni originario dell’Ucraina, ma residente a Forlì, avrebbe violentato una coetanea procurandole lesioni. I fatti sarebbero accaduti ad inizio ottobre, mentre l’arresto è avvenuto quest’oggi al termine dell’attività investigativa e dietro la decisone della magistratura. 

Secondo la versione dell’accaduto resa dalla vittima, dopo un primo rapporto sessuale consenziente il giovane l’avrebbe picchiata e costretta con la forza ad un ulteriore rapporto. I due erano appartati con l’auto nel parcheggio di un parco e l’autore della violenza avrebbe manifestato un comportamento aggressivo inspiegabile dopo il primo rapporto sessuale. 

A conclusione delle indagini, per il ventiseienne – di professione operaio e già noto alle forze dell’ordine – sono scattate le manette. Le accuse a suo carico sono violenza sessuale e lesioni aggravate. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: