Detenuto in permesso tenta di sgozzare la fidanzata: nel 2008 aveva già ucciso una donna

Un trentaseienne tunisino, detenuto alle Vallette e in permesso di lavoro, ha cercato di sgozzare la fidanzata perché lei voleva lasciarlo dopo aver scoperto che l’uomo nel 2008 aveva ucciso la compagna, pugnalata al petto. L’efferata aggressione è avvenuta la scorsa notte in strada, a Torino, davanti ad alcuni passanti che hanno prontamente allertato le autorità. 

La vittima, una donna di 44 anni residente a Torino, aveva deciso di interrompere la relazione con l’uomo dopo aver scoperto su internet che il suo compagno in passato si era macchiato di omicidio, ai danni di una ventunenne di Bergamo. Il trentaseienne stava scontando una condanna a 12 anni, ma da due anni era stato ammesso al lavoro esterno e prestava attività lavorativa in un bistrot di una cooperativa sociale a Grugliasco (Torino). 

L’uomo doveva tornare in carcere alle 2, ma un’ora prima ha messo in atto lo spietato assalto ai danni della quarantaquattrenne. La coppia si stava dirigendo a casa della donna e non appena scesi dal tram, l’offender ha scaraventato a terra la vittima e ha provato a sgozzarla con una bottiglia di vetro. Una scena terribile quella nella quale si sono imbattuti alcuni passanti, che hanno dato l’allarme. L’uomo si è dato alla fuga, ma a stretto giro la Polizia lo ha raggiunto e bloccato in una via attigua a quella dell’aggressione. Verserebbe in uno stato confusionale e per questo motivo è stato ricoverato nel reparto detenuti presso l’ospedale Molinette. 

La donna aggredita ha subito un delicato intervento chirurgico. In ospedale è arrivata in condizioni gravissime, sfigurata al volto a causa di una lesione al nervo facciale. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: