Nairobi, crolla una scuola elementare: morti 7 bambini, altri ancora intrappolati

NAIROBI, 23 SETTEMBRE – Una drammatica notizia di cronaca arriva da Nairobi, dove il crollo di una scuola elementare ha causato la morte di sette bambini. Secondo le fonti locali, altri 10 giovani alunni sarebbero ancora sotto le macerie e il bilancio totale dei feriti ammonterebbe a 57.

Erano circa le 7.30 di oggi (ore locali) quando poco prima dell’inizio delle lezioni, per cause ancora in corso di accertamento, la “Precious Talent Top School” è crollata. L’edificio, realizzato in legno e lamiera, stando alle parole del direttore della scuola potrebbe essere collassato a seguito dei lavori effettuati al sistema fognario della zona. Per il dirigente scolastico, gli scavi per sistemare una tubatura avrebbero determinato un indebolimento alle fondamenta dell’edificio. La tesi non ha ancora trovato conferma e potrebbe restare una semplice ipotesi. Bisognerà indagare per stabilire che la struttura non sia stata realizzata senza rispettare le necessarie norme di sicurezza.

Sono scene drammatiche quelle alle quali il mondo sta assistendo in questo momento. Immagini di genitori in preda alla disperazione e all’angoscia dinanzi all’istituto crollato, con la speranza che tra i bambini morti, o intrappolati, non ci siano i loro figli. I soccorritori sono al lavoro e senza sosta continuano a scavare tra le rovine della scuola, nella speranza di trovare vivi i piccoli studenti che si trovano sotto le macerie.

Luigi Cacciatori

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: