Sparatoria a Washington: un morto e 5 feriti

Washington, 20 settembre – Un morto e cinque feriti. È questo il bilancio provvisorio di una sparatoria avvenuta nella notte a Washington, nei pressi di Columbia Heights, zona residenziale a circa quattro chilometri dalla Casa Bianca. 

Le persone ferite, secondo quanto scrivono i media locali, sarebbero in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Al momento non si conosce l’identità dei soggetti rimasti coinvolti nel conflitto a fuoco. Sembrerebbe che sia un uomo adulto la persona deceduta. 

Ignote le cause della sparatoria, la dinamica esecutiva e l’autore dell’offensiva. Sul posto un ingente dispiegamento di forze dell’ordine, che hanno bloccato gli accessi alle strade limitrofe per evitare che altre persone potessero restare coinvolte. 

Non è chiaro se il killer sia stato catturato o freddato nel corso dell’operazione. Per l’agenzia Reuters, l’assalitore non rappresenterebbe più una minaccia. Poco dopo l’intervento, il dipartimento di Polizia della città ha twittato un ermetico “No lookout”, allarme rientrato, senza specificare quale sia stato il destino dell’autore della sparatoria. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: