Carcere di Bologna, detenuto incendia materasso: tre agenti intossicati

BOLOGNA, 7 AGOSTO – Un detenuto del carcere di Bologna ha incendiato il materasso della propria cella e tre agenti di polizia penitenziaria sono rimasti intossicati nel tentativo di metterlo in salvo. 

È accaduto ieri, ma la notizia è stata divulgata soltanto quest’oggi. Ad informare di quanto accaduto presso la casa circondariale di Bologna il sindacato di polizia Penitenziaria Sinappe tramite un comunicato. 

Non si conoscono i motivi secondo i quali il detenuto di origine magrebina avrebbe innescato il rogo, mettendo a rischio se stesso e gli altri ospiti della struttura, nonché il personale in servizio. Per dare fuoco al materasso, l’uomo avrebbe incendiato della carta che poi ha messo a contatto con l’oggetto. In poco tempo le fiamme si sono propagate sul materasso. 

Gli agenti non hanno esitato ad entrare nella cella per spegnere l’incendio e per mettere in salvo l’autore dell’insano gesto. I militari sono stati poi soccorsi per i sintomi riconducibili ad una intossicazione da fumo. 

Il detenuto incendiario nei giorni scorsi si è reso protagonista anche di un’aggressione ai danni di un poliziotto. E già in quell’occasione, il sindacato di polizia Penitenziaria Sinappe aveva chiesto il trasferimento dell’uomo in un altro istituto penitenziario. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: