India, incidente stradale: autobus finisce in un fossato. Almeno 29 morti

Drammatico incidente sulla superstrada Yamuna Expressway, nello stato dell’Uttar Pradesh, in India. Questa mattina, per cause ancora da accertare, un autobus è finito in un fossato e il violento impatto ha causato la morte di 29 persone e almeno una ventina di feriti. Il bilancio delle vittime è provvisorio e nelle prossime ore potrebbe aumentare. 

Non è chiaro cosa abbia potuto determinare l’uscita del mezzo dalla carreggiata e il rovesciamento. Quando si è verificato l’incidente, la maggior parte dei passeggeri ancora dormiva. Gli utenti sono stati colti di sorpresa nel sonno. L’autobus era diretto a Nuova Delhi dalla capitale statale Lucknow. 

Sul caso verranno effettuate le dovute verifiche per accertare l’esatta dinamica dell’incidente e l’attribuzione di eventuali responsabilità. Al momento gli investigatori ipotizzano che il conducente abbia avuto un colpo di sonno. 

Molti degli incidenti stradali che si verificano in India sono attribuibili alla carente manutenzione del manto stradale. Non è difficile imbattersi in strade dissestate, ma secondo le statistiche locali anche lo stile di guida degli automobilisti sarebbe la causa di rovinosi incidenti, nonché le condizioni obsolete delle automobili. Il dato dei morti e dei feriti che ogni anno si registra nello stato indiano è drammatico: in media morirebbero circa 150mila individui. Anche il numero dei feriti suscita sgomento perché pari a oltre 450mila persone. 

Luigi Cacciatori

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: