Usa, uccide la gemella perché innamorate dello stesso uomo: arrestata

CAMDEN (NEW JERSEY), 29 GIUGNO – Innamorata del compagno della sorella gemella, la uccide a coltellate perché non accetta la loro relazione. La donna, 27 anni, è finita in manette dopo aver confessato il delitto alla Polizia. In un primo momento aveva provato a negare ogni suo coinvolgimento nella vicenda, ma alla fine è crollata e ha raccontato tutti i particolari dell’esecrabile gesto. 

L’omicidio si è consumato in un’abitazione a Camden, nel New Jersey, USA. Le due giovani donne, Amanda e Anna Ramirez, sono al centro di un acceso diverbio, i loro animi si infiammano nel corso della discussione e l’epilogo è cruento. Amanda è innamorata del fidanzato della sorella e, forse accecata dalla gelosia, accoltella la sua rivale in amore. In un primo momento, la ventisettenne dichiara alle autorità che la gemella è morta a causa di un incidente domestico. L’intenzione è quella di depistare le indagini, allontanare da sé ogni sospetto, e vanificare la macchina della giustizia. 

Sono i vicini delle due ragazze ad allarmare il 911, dopo aver sentito le urla provenienti da casa Ramirez, ed essersi recati personalmente a verificare cosa fosse successo. Anna è accasciata a terra, il suo corpo privo di vita è in una pozza di sangue. 

Amanda racconta agli inquirenti che sua sorella è morta a causa di un incidente e ribadisce più volte di non avere responsabilità per quanto accaduto. La sua versione dei fatti non convince chi la sta interrogando e, messa alle strette, la giovane ammette l’omicidio. L’uomo conteso sarebbe estraneo ai fatti e sta collaborando attivamente con le autorità, che cercano di ricostruire il movente e la dinamica dell’aggressione mortale ai danni della vittima. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: