Carini, uccide la moglie davanti al figlio 14enne

CARINI (PALERMO), 15 GIUGNO – È entrato nel negozio dove lavorava la moglie, di 36 anni, e secondo le prime informazioni l’ha uccisa tagliandole la gola. Anche il loro figlio quattordicenne sarebbe rimasto ferito. L’uomo, 41 anni, dopo il delitto si sarebbe rifiutato di uscire, trincerandosi all’interno dell’esercizio commerciale, ma i vigili del fuoco sono riusciti ad aprire la porta e i Carabinieri lo hanno bloccato.

È accaduto nel primo pomeriggio di oggi. Teatro dell’omicidio un negozio di calzature in Corso Italia a Carini, in provincia di Palermo. Per la vittima non c’è stato nulla da fare se non dichiararne il decesso: quando i vigili del fuoco, in sinergia con i Carabinieri della locale stazione, sono riusciti a entrare nel negozio la donna era già morta. Il marito le avrebbe tagliato la gola con una taglierino.

Il minore è stato portato in ospedale ma fortunatamente sarebbe rimasto ferito in modo non grave. Dopo aver ricevuto le cure del caso, il ragazzo è stato ascoltato dagli uomini dell’Arma per capire come sia avvenuta la dinamica omicidiaria ai danni della madre.  Ai militari avrebbe detto che il padre avrebbe reagito per difenderlo dalla madre. La dichiarazione resta da verificare. 

Moglie e marito erano separati da più di un anno ma l’uomo non si sarebbe mai rassegnato alla separazione. Sembrerebbe che tra i due ci fossero rapporti conflittuali, ma non è ancora chiaro se la vittima avesse presentato denuncia.

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: