La madre si rifiuta di dargli i soldi per la droga, lui la fa mordere dal cane

GENOVA, 17 APRILE – Disposto a tutto per reperire i soldi necessari per acquistare la droga. Anche mettere a repentaglio la vita della madre, contro la quale ha aizzato il proprio cane. La donna ha riportato ferite alle braccia, causate dai morsi dall’animale, ma è riuscita a scappare e a chiedere aiuto. È accaduto nella mattinata di lunedì 15 aprile in un appartamento in zona Marassi, a Genova. 

Anni di richieste di denaro, sempre esaudite, ma dietro maltrattamenti. Fino a quando la donna ha deciso di non sottostare più alle pretese del figlio, un pregiudicato di 46 anni. Dinanzi al rifiuto, l’uomo ha dapprima afferrato la madre per il collo e poi ha fatto in modo che il suo pitbull la mordesse ad entrambe le braccia. L’anziana è riuscita a fuggire, evitando dunque conseguenze peggiori, e si è rifugiata in uno studio medico non distante dalla sua abitazione. È stata soccorsa e le sono state prestate le prime cure, in attesa che arrivasse il 118 per trasportarla in ospedale. Quindici i giorni di prognosi. 

Per il figlio della vittima sono scattate le manette. All’arrivo dei poliziotti, pare che l’uomo si trovasse sul pianerottolo di casa. Le accuse a suo carico sono tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: