Perugia, spara al vicino e lo uccide: arrestato 59enne

PERUGIA, 11 APRILE – Discussione finita in tragedia nella serata di ieri a Perugia. Un uomo di 59 anni, originario della Sicilia ma residente nel capoluogo umbro, ha sparato ad un vicino di casa uccidendolo sul colpo. 

L’autore del gesto, dopo aver commesso il fatto, ha chiamato la Polizia e ha atteso in strada l’arrivo degli agenti con l’arma del delitto ancora tra le mani. Arrestato con l’accusa di omicidio, al cinquantanovenne sono contestati anche i reati di possesso illegale e alterazione d’arma. 

Mirco Paggi, 43 anni, è stato raggiunto al petto da un colpo di fucile ed è morto sul colpo. Inutili i tentativi di soccorso prestati dal personale sanitario del 118. 

A sparare il vicino di casa, che dal balcone della sua abitazione ha imbracciato l’arma e ha fatto fuoco contro il quarantatreenne. Sembrerebbe, anche se la ricostruzione dell’accaduto è ancora in corso, che i due stessero litigando e che i loro rapporti di vicinato non fossero idilliaci, ma caratterizzati da frequenti discussioni. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: