Brescia, abusi sessuali su una bambina di 3 anni: arrestato 22enne

BRESCIA, 10 APRILE – Orrore a Brescia, dove un immigrato nigeriano di 22 anni, irregolare sul territorio italiano, avrebbe stuprato una bambina di tre anni. 

Il presunto autore dell’abuso è un amico del cugino del padre della vittima. La violenza si sarebbe consumata lo scorso sabato all’interno dell’abitazione dei genitori della bambina, e secondo quanto ricostruito, l’offender avrebbe approfittato di alcuni momenti nei quali sarebbe rimasto da solo con la minore per molestarla. L’uomo avrebbe trascorso gran parte della giornata a casa della vittima, in visita ad un suo conoscente, ospite da circa due mesi presso l’abitazione. 

In serata, la piccola avrebbe lamentato dolori alle parti intime e alla vista di alcune perdite ematiche dai genitali, i genitori si sono allarmati. Un atroce sospetto ha invaso in modo prepotente i pensieri della coppia: la loro bambina poteva aver subito un abuso e hanno dunque lanciato l’allarme, chiedendo l’intervento dei Carabinieri di Brescia. Gli uomini dell’Arma hanno domandato ai genitori della piccola i nomi delle persone con le quali lei poteva aver interagito durante la giornata. Dopo aver tracciato un quadro indiziario e ricostruito la vicenda, si sono messi alla ricerca del presunto molestatore. Nel mentre, la bambina è stata accompagnata presso il Pronto Soccorso pediatrico degli Spedali Civili di Brescia per eseguire gli accertamenti del caso, che hanno confermato la violenza sessuale. 

A stretto giro, il ventiduenne è stato individuato e arrestato. L’uomo, in un evidente stato di alterazione dovuto presumibilmente all’assunzione di sostanze alcoliche, avrebbe provato ad opporsi all’arresto infierendo con calci e pugni contro i Carabinieri. Il fermo è stato convalidato ed è stata disposta la misura cautelare in carcere. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: