Firenze, rapina in gioielleria: titolare minacciata con pistole

FIRENZE, 6 APRILE – Hanno minacciato la titolare con le pistole, intimandole di stare a terra, e hanno sottratto gioielli dal suo negozio. È accaduto nel pomeriggio di oggi, in una gioielliera di viale Don Giovanni Minzoni a Firenze. 

L’ammontare del bottino resta da quantificare, ma la Polizia ha già avviato le indagini per risalire all’identità dei due malviventi, introdotti nella gioielleria a viso coperto e armati di pistole. Erano circa le 16.30 quando i due hanno fatto irruzione nel locale, costringendo la titolare a mettersi a terra per agire indisturbati. 

Svuotate le vetrine e i cassetti dal loro contenuto, i due rapinatori si sono dileguati. La proprietaria del negozio ha chiesto aiuto attivando l’allarme e, all’arrivo del 118, nonostante fosse provata e sotto shock, ha rifiutato il trasporto in ospedale con l’ambulanza. La donna, fortunatamente, non avrebbe riportato ferite. 

Luigi Cacciatori

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: