Milano, aggredisce la ex con un coltello: arrestato 26enne

RHO (MILANO), 28 MARZO – Ennesima aggressione  ai danni di una donna. Questa volta a Rho, in provincia di Milano, dove un ventiseienne originario del Sudamerica ha tentato di accoltellare la sua ex che però è riuscita a fuggire e a chiedere l’intervento dei Carabinieri. L’uomo è stato arrestato per tentato omicidio. 

L’aggressione è avvenuta nel pomeriggio di ieri all’interno dell’abitazione in cui risiede la vittima, di anni 25. Alla drammatica scena ha assistito un bambino di due anni, figlio dell’offender e della donna aggredita. 

L’uomo avrebbe minacciato di morte la ex compagna, nonché sua connazionale, puntandole un coltello alla gola. Il motivo scatenante sarebbe stata la gelosia nei confronti della sua ex e il suo stile di vita “troppo indipendente”. 

Caduta a terra, la donna ha tentato comunque di difendersi riuscendo a non farsi sopraffare ed è fuggita in strada, dove ha chiesto aiuto. Il ventiseienne è stato fermato dai Carabinieri pochi minuti dopo la chiamata giunta al 112. La vittima è stata portata in ospedale per essere medicata alle ferite che ha riportato alla mano destra durante la colluttazione, nel tentativo di divincolarsi. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: