Madrid, uccide e fa a pezzi la madre e poi mangia parti del corpo

MADRID, 23 FEBBRAIO – Orrore a Madrid: un ragazzo di 26 anni ha ucciso la madre, ha fatto a pezzi il corpo e poi ne ha mangiato alcune parti insieme al suo cane. L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di un litigio, l’ennesimo, precisano i media locali. La vittima aveva 66 anni. 

A far scattare le indagini la segnalazione di un’amica della donna uccisa dal figlio: da circa un mese non riusciva a mettersi in contatto con l’anziana e si è rivolta alla Polizia per denunciarne la scomparsa. Quando alcuni agenti si sono recati nell’abitazione nella quale vivevano madre e figlio, il comportamento del giovane li ha insospettiti. Entrati in casa, l’agghiacciante scoperta: il cadavere della donna era stato smembrato e parti di esso erano contenute in alcuni contenitori sparsi per la casa. L’offender ha raccontato agli agenti che stava mangiando i resti del corpo, ormai in avanzato stato di decomposizione, insieme al suo cane. 

Secondo quanto si apprende, l’anziana sarebbe stata vittima di violenze da parte del figlio anche in molte altre occasioni. La donna lo avrebbe infatti denunciato 12 volte. L’epilogo della vicenda è stato terribile ed ha sconvolto l’opinione pubblica nazionale. 

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di omicidio. In carcere, agli inquirenti non ha riferito ulteriori dettagli della vicenda e sarebbe rimasto in silenzio. Ignota la modalità esecutiva dell’omicidio, il movente del gesto e le cause che avrebbero spinto il giovane a praticare il cannibalismo. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: