Texas, madre decapita il figlio di 5 anni e getta il corpo in un bidone della spazzatura

HOUSTON, 4 DICEMBRE – Una efferata azione omicidiaria è avvenuta a Houston, in Texas, dove una madre ha annegato il proprio figlio di cinque anni nella vasca da bagno, lo ha decapitato e poi ha gettato il suo corpo nella spazzatura. La donna, di anni 43, è stata arrestata dalla Polizia con l’accusa di omicidio e rischia la condanna a morte.

Il figlicidio e la mutilazione sono avvenuti all’interno dell’abitazione familiare. In quel momento, secondo quanto scrivono i media locali, in casa non era presente né il padre della vittima né l’altra figlia della coppia. A scoprire il corpo decapitato, avvolto in un telo di plastica e occultato in un bidone della spazzatura, è stato il padre del piccolo. L’uomo è tornato a casa dal lavoro e non vedendo suo figlio ha chiesto spiegazioni alla donna, che avrebbe riposto di averlo cacciato di casa. Scandagliato ogni angolo dell’abitazione, l’uomo ha poi trovato il corpo senza vita di suo figlio nella spazzatura e ha allarmato le autorità. La testa è stata rinvenuta successivamente e pare che fosse stata messa all’interno di una scatola.

Quando la Polizia ha fatto irruzione sulla scena del crimine, dopo un capillare sopralluogo, ha individuato tracce ematiche su un coltello da cucina e nella vasca da bagno. L’autrice del delitto ha ammesso agli agenti le sue responsabilità, confessando di aver ucciso il proprio figlio: lo ha dapprima annegato, poi lo ha accoltellato, decapitato, e infine ha provato a sbarazzarsi del cadavere.

Risulta possibile che la donna soffrisse di depressione. Il marito ha infatti spiegato alla stampa locale che a sua moglie era stata prescritta una cura farmacologica, ma la donna si era rifiutata di seguire la terapia. L’uomo sperava che la vicinanza dei figli potesse essere di aiuto alla difficile condizione psicologica di sua moglie e dopo il fatto ha rilasciato alcune dichiarazioni attraverso le quali ha spiegato che ora prova un grande senso di colpa, perché forse avrebbe potuto evitare il verificarsi della tragedia.

Luigi Cacciatori 

Immagine da: foxnews.com

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: