Rapina in villa a Cusago: aggredita proprietaria e sottratti 20mila euro

CUSAGO (MILANO), 4 DICEMBRE – Aggredita da tre rapinatori e costretta ad aprire loro la cassaforte della sua abitazione, contenente gioielli e denaro contante per un valore che ammonterebbe a circa 20mila euro. 

Momenti da incubo quelli vissuti da una donna di 56 anni nella tarda serata di ieri: erano circa le 19.30 quando, davanti alla sua abitazione, di ritorno dal lavoro, la vittima ha sorpreso tre persone che tentavano di entrare nella sua proprietà avvalendosi di una fiamma ossidrica. 

La donna è stata strattonata e minacciata con mazze di ferro dai malviventi, affinché aprisse la cassaforte presente all’interno della villa. Una refurtiva da 20mila euro: i tre hanno sottratto gioielli, contanti e una pistola regolarmente detenuta dal marito della donna. 

Preso il bottino, i rapinatori si sono dileguati. La cinquantaseienne, ancora sotto shock, ha chiamato i Carabinieri e ha denunciato quanto accaduto, rifiutando però il trasporto in ospedale. Agli uomini dell’Arma, la vittima non ha potuto fornire una descrizione dei tratti somatici dei tre aggressori in quanto avevano il volto coperto, ma il loro accento le è sembrato dell’Est Europa. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: