Florida, padre picchia la figlia di 7 settimane fino ad ucciderla: arrestato

LARGO (FLORIDA), 28 NOVEMBRE – Una efferata storia di violenza familiare è accaduta nei giorni scorsi nella città di Largo, in Florida: un uomo di 29 anni ha brutalmente e ripetutamente picchiato sua figlia di appena sette settimane fino ad ucciderla. 

La tragedia si è verificata in casa mentre l’uomo stava cambiando il pannolino alla piccola, che pare non smettesse di piangere. La madre della vittima era al lavoro e aveva chiesto al suo compagno di occuparsene. Davanti ai pianti ininterrotti, l’offender ha agito con una crudeltà inaudita sferrando ripetuti colpi al cranio e al torace della bambina, fino a farle perdere conoscenza. 

Una lucidità fredda e calcolatrice quella del 29enne: dopo la violenza ha messo la bambina nella sua culla e ha chiamato i soccorsi, chiedendo il loro intervento perché la bimba aveva difficoltà a risvegliarsi. Trasportata d’urgenza in ospedale, i medici hanno tentato di tutto per salvarla ma dopo alcuni giorni di ricovero nel reparto di terapia intensiva, la piccola è morta. 

Gli accertamenti diagnostici hanno da subito evidenziato la presenza di un trauma cranico, svariate fratture costali e un’emorragia interna. L’uomo è stato interrogato e in un primo momento ha continuato ad affermare la sua tesi, secondo la quale la bambina non aveva ripreso conoscenza dopo il riposo in culla. Messo alle strette dagli inquirenti, è arrivata la confessione. L’offender ha provato a trovare una giustificazione al suo comportamento, rivelando agli investigatori di aver agito in quel modo brutale allo scopo di far smettere la bambina di piangere. Per il ventinovenne si sono aperte le porte del carcere: è stato arrestato con l’accusa di omicidio di primo grado. 

Risulta possibile, secondo quanto scrivono i media locali, che l’uomo non fosse il padre biologico della bambina. Aveva incontrato la madre della piccola quando era incinta di tre mesi e si era offerto di riconoscerla come sua. 

Luigi Cacciatori 

Immagine da: abcactionnews.com

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: