Pontedera, ragazza di 18 anni si suicida lanciandosi sotto un treno: era incinta

PONTEDERA, 26 NOVEMBRE – Una giovane donna di origini marocchine si è suicidata lanciandosi sotto un treno in corsa. È avvenuto nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17, nella stazione di Pontedera. La ragazza aveva 18 anni ed era incinta di tre mesi. 

Da quanto raccontano alcuni testimoni, è stato impossibile evitare la tragedia: la giovane è uscita di corsa dal sottopassaggio della stazione e si lanciata sotto ad un convoglio in transito che viaggiava, senza passeggeri, in direzione Firenze. Il macchinista non avrebbe potuto evitare in alcun modo il verificarsi dell’accaduto, in quanto non ha potuto frenare in tempo. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Ferroviaria e i Carabinieri. Al termine delle operazioni di rilievo, il cadavere della diciottenne è stato tolto dai binari e trasferito all’obitorio di Pisa. 

Dalla dinamica dell’evento e secondo la ricostruzione di Polfer e Carabinieri, si tratterebbe dunque di un suicidio. 

La giovane viveva in una casa famiglia in provincia di Pisa. Sembrerebbe che i suoi genitori l’abbiano respinta dopo aver appreso della gravidanza. Stando a quanto scrivono i media locali, la diciottenne avrebbe avuto una relazione con un suo connazionale, arrestato per spaccio di droga. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: