Scaglia una freccia al cuore della sua ex moglie incinta e la uccide: il neonato è grave

La donna era all’ottavo mese di gravidanza. I medici fanno nascere il bambino, ma il neonato verserebbe in gravi condizioni. 

Ancora un efferato atto di violenza nei confronti di una donna. Sana Muhammad, di anni 35, incinta all’ottavo mese, è stata uccisa da un colpo di balestra scagliato dal suo ex. L’autore del gesto l’ha colpita dritta al cuore e la vittima è morta quasi sul colpo. Il feto che aveva in grembo è stato fatto nascere con parto cesareo, ma secondo quanto si è appreso verserebbe in gravi condizioni. Il piccolo sta lottando tra la vita e la morte. 

La tragedia si è consumata lunedì 12 novembre, intorno alle 7.30 del mattino in un’abitazione di Newbury Park, a Ilford, nella periferia di Londra. All’agghiacciante esecuzione avrebbero assistito gli altri 5 figli della donna e il suo attuale compagno. 

La dinamica

Sana era in cucina con la sua famiglia, mentre il compagno era andato a riporre uno scatolone nel garage e lì ha notato la presenza dell’aggressore, con la balestra già tra le mani. Inizia una corsa contro il tempo, il nuovo compagno della donna cerca disperatamente di arrivare prima in cucina per mettere in salvo la famiglia, ma l’offender ha la meglio e riesce a colpire Sana, che prova a farsi scudo per difendere i suoi cari ma viene colpita al cuore dal dardo della balestra. 

Il piccolo viene al mondo e sua madre muore 

Sono momenti di concitazione nella casa. Sana è a terra, agonizzante. Il suo ex, approfittando della situazione, riesce a fuggire. La donna viene portata in ospedale e sottoposta a un intervento chirurgico. I medici riescono a far nascere il piccolo e mentre una nuova vita si affaccia al mondo, quella di Sana ha termine. 

L’arresto e l’ipotesi del movente 

A stretto giro, le autorità arrestano l’assassino: Ramanodge Unmathallegadoo, di anni 50. È accusato di omicidio. Quanto al movente, sembrerebbe che l’uomo non si fosse mai rassegnato alla fine della storia con la vittima. Pare che il loro matrimonio fosse stato combinato, ma dopo anni di infelicità Sana aveva trovato il coraggio per iniziare una nuova vita e sposare il suo attuale compagno dal quale aveva avuto due figlie. 

Luigi Cacciatori

(Fonte immagine: independent.co.uk)

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: