Rimini, 61enne accusa compagna di violenza sessuale

RIMINI, 12 OTTOBRE – Sarebbe stato costretto a subire un rapporto sessuale sotto la minaccia di un coltello. Un sessantunenne di Rimini ha denunciato la propria convivente, una donna russa di 54 anni, per violenza sessuale. 

Da quanto si apprende dai media locali, l’uomo ha riferito alla Polizia alcuni dettagli dei rapporti sessuali con la donna, caratterizzati da atteggiamenti tirannici nei suoi confronti. Ad esempio, per volere della cinquantaquattrenne alcuni dei loro momenti di intimità sarebbero stati ripresi da una telecamera. 

Sembrerebbe che le vessazioni siano iniziate poco dopo che lui ha lasciato e chiesto il divorzio alla moglie. Da quel momento, l’accusata avrebbe manifestato atteggiamenti di dominio sessuale ai danni dell’uomo. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: