Bologna, colpisce a coltellate la ex moglie: arrestato

BOLOGNA, 26 SETTEMBRE – Ennesimo caso di violenza sulle donne in Italia, questa volta a Bologna, dove nella mattinata di ieri un trentacinquenne originario della Georgia si è recato sul posto di lavoro della ex moglie e, dopo averla fatta scendere con la scusa di parlarle, l’ha accoltellata. Risulta possibile che l’aggressore, prima di colpire la sua ex con un coltello, l’abbia accusata di averlo tradito. 

La Polizia ha arrestato l’uomo, individuato a stretto giro non lontano dal luogo dei fatti. Agli agenti, secondo quanto riportano le agenzie di stampa, il fermato avrebbe dichiarato: “Sono stato io, mia moglie mi tradisce”. Nei suoi confronti pendono le accuse di atti persecutori e lesioni aggravate. La vittima, di anni 33 e connazionale dell’aggressore, ha riportato ferite da arma da taglio al torace e a un gomito, giudicate guaribili in una quindicina di giorni. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: