Roma, 84enne si lancia dalla terrazza del Pincio: morto sul colpo

ROMA, 28 AGOSTO – Un drammatico episodio di cronaca si è consumato stamani a Roma, poco dopo le ore 10. Un uomo di 84 anni si è gettato dalla terrazza del Pincio ed è morto sul colpo.

La vittima aveva con sé la carta di identità, grazie alla quale è stato possibile procedere ad una immediata identificazione e avvisare i parenti. Da una prima ricostruzione dell’accaduto, non sembrano esserci dubbi sulle modalità esecutive attraverso le quali si è verificato il decesso. L’anziano, infatti, si sarebbe volontariamente suicidato lanciandosi nel vuoto.

Un passante ha assistito alla scena. Sul posto, in viale Gabriele D’Annunzio, si trovava a passare una volante della Polizia, che ha identificato il cadavere del pensionato ed espletato le formalità di rito.

Luigi Cacciatori

Immagine da: notizie.tiscali.it

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: