India, stupra una minore e le dà fuoco: arrestato

Una ragazza indiana di 17 anni è stata violentata e poi data alla fiamme. L’autore del gesto, del quale non sono state rese note le generalità, è stato arrestato. L’aggressore sarebbe un parente della vittima. 

Il tragico episodio è avvenuto lo scorso venerdì in un villaggio del distretto di Pakur, nello stato stato orientale del Jharkhand. L’uomo avrebbe atteso che la minorenne fosse sola in casa per compiere l’efferatezza. Ne ha prima abusato sessualmente e dopo lo stupro ha tentato di ucciderla dandole fuoco. Ad allarmare le autorità locali e i soccorsi sono stati alcuni vicini, che hanno sentito le urla di disperazione della vittima. 

La minore è stata accompagnata dallo zio in un ospedale del West Bengala. Le sue condizioni sarebbero stabili, ma secondo quanto scrive la BBC Hindi la diciassettenne ha riportato ustioni sul novantacinque per cento del corpo. 

Luigi Cacciatori 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale, mentre attualmente è laureando in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un Master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale, mentre attualmente è laureando in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un Master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: