Tragedia nel Mantovano, madre uccide i figli e tenta il suicidio: la donna ha rifiutato le cure

SUZZARA (MANTOVA), 8 DICEMBRE – Antonella Barbieri, la casalinga di 39 anni che ieri ha ucciso i suoi due figli di cinque e due anni e poi ha tentato il suicidio, avrebbe ammesso ai Carabinieri le proprie responsabilità nella vicenda. La donna, sottoposta ad arresto nella tarda serata di ieri, è tuttora ricoverata nell’ospedale di Reggio Emilia, dove è piantonata dagli uomini dell’Arma. Da quanto si apprende, avrebbe rifiutato le cure e di sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Secondo una prima ricostruzione, la Barbieri, che pare in passato abbia avuto serie difficoltà psicologiche, ieri mattina avrebbe prima ucciso la figlia di due anni soffocandola con un cuscino. Il figlicidio è avvenuto all’interno dell’abitazione nella quale la donna viveva con i figli e il marito, che al momento dei fatti si trovava a lavoro.

Dopo aver ucciso la bimba, la Barbieri ha preso un grosso coltello da cucina ed è uscita in auto con il figlioletto di cinque anni, dirigendosi nelle campagne di Luzzara, in provincia di Reggio Emilia. Proprio all’interno della vettura, la donna ha ucciso a coltellate il piccolo e poi ha tentato di togliersi la vita colpendosi all’addome con la stessa arma. L’auto in sosta è stata avvistata da un pastore, che ha notato la donna ferita e il corpo del bimbo avvolto in una coperta. Il passante ha allertato i soccorsi, che una volta giunti sul posto, non hanno potuto fare altro se non constatare il decesso del bambino. La donna è stata accompagnata in ospedale e ha ricevuto le prime cure, ma fin da subito il personale medico ha escluso pericoli per la sua vita.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri del nucleo operativo di Guastalla, in sinergia con i colleghi di Mantova. Proseguono gli accertamenti per ricostruire la precisa dinamica del duplice figlicidio e per capire i fattori scatenanti che hanno portato la donna a compiere il più feroce e innaturale dei crimini.

Luigi Cacciatori

Immagine da tgcom24.mediaset.it

 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: