Svezia, bomba esplode davanti stazione di Polizia

HELSINGBORG, 18 OTTOBRE – Poco dopo la mezzanotte di oggi, una potente bomba è esplosa dinanzi la stazione di Polizia a Helsingborg, città situata nel sud della Svezia. Secondo quanto emerso, fortunatamente, la deflagrazione non ha provocato né morti, né feriti. Lo rendono noto le autorità locali.

Gli artificieri, arrivati prontamente sul luogo dell’esplosione, hanno controllato l’area per oltre quattro ore. L’attacco non è stato rivendicato e, sembrerebbe, che non si tratti di terrorismo anche se gli investigatori indagano senza escludere nessuna ipotesi.

La struttura ha riportato ingenti danni. È questo il messaggio che il quotidiano The Independent ha affidato ad un tweet.

“Questa è una cosa molto seria”, ha reso noto il capo della polizia svedese, Dan Eliasson. “Un attacco contro la polizia – ha poi proseguito – non è solo un attacco contro la società, ma contro la sicurezza di tutti”. Al momento, nessun uomo è stato fermato dalla Polizia.

Luigi Cacciatori

Immagine da thelocal.se

 

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: