Bari, rinvenuto cadavere tra gli scogli

BARI, 2 OTTOBRE – Rinvenuto un cadavere tra gli scogli del Lungomare 9 Maggio, a Bari. La scoperta del corpo esanime è stata fatta nella tarda serata di ieri da un passante, che ha prontamente allertato la Polizia.

Secondo quanto riportano le agenzie di stampa, il cadavere sarebbe in avanzato stato di decomposizione, privo di arti inferiori e superiori. Non è stato possibile stabilire il sesso né l’identità.

Il cadavere è stato trasferito nel dipartimento di medicina legale del Policlinico di Bari, in attesa dell’identificazione. Verrà eseguito nei prossimi giorni l’esame autoptico volto a stabilire anche le cause del decesso, sulle quali la Magistratura barese non ha formulato ancora nessuna ipotesi.

Luigi Cacciatori

Immagine da quotidianodipuglia.it

Profilo dell'autore

Luigi Cacciatori
Luigi Cacciatori
Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

Luigi Cacciatori

Giornalista pubblicista. Ha una laurea in Economia Aziendale e successivamente ha conseguito una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza. Appassionato di Crime e studi sull'omicidio seriale, ha conseguito un master in Criminologia presso l’Università "Sapienza" di Roma. Collabora con la testata giornalistica InfoOggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: